Il Total Body, come suggerisce il nome stesso, è la disciplina più completa perché va ad allenare e stimolare tutte le parti del corpo attraverso diverse intensità di esercizi a seconda del livello di allenamento del soggetto. Comprende differenti discipline e tecniche di allenamento: corpo libero (utilizzando come peso il nostro corpo=carico naturale), utilizzo di pesi (carico esterno), utilizzo di attrezzi vari (step, cavigliere, elastici, FitBall), body building (utilizzo di macchine fitness) e aerobica. Gli esercizi variano in base al risultato che si vuole ottenere: potenziare i muscoli, bruciare i grassi, aumentare la resistenza e la velocità o eseguire esercizi a circuito.

Oltre a migliorare l’aspetto fisico questo allenamento agisce sul controllo del peso, provoca dei cambiamenti, diminuisce i tassi di colesterolo e aumenta invece le quantità di quello buono. I muscoli lavorano meglio e bruciano i grassi per produrre energia. Il cuore, infine, si allena ed è capace di pompare meglio il sangue nelle arterie. Il total body workout è un tipo di allenamento adatto a tutti, soprattutto a quelle donne che desiderano migliorare l’aspetto di gambe, glutei e ottenere benefici per tutto l’organismo. Come ogni disciplina, il Total Body si compone di tre fasi: il riscaldamento, l’allenamento (di circa 40 minuti) e infine il rilassamento e stretching.